Scrivere per il teatro è ciò che mi riesce più difficile, ed è per questo che l’ultima mia sceneggiatura risale ai tempi del liceo. Ma non era brutta, anzi, mi sono sempre rammaricato di non averla mai vista rappresentata. Oggi, a quasi un decennio di distanza la rileggo e – con tutte le inevitabili ingenuità di un testo scritto a diciott’anni – la trovo ancora valida.

Virginia

Annunci

Non essere timido, di' ciò che pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...